IL COACHING EVOLUTIVO: CHE COS’E’ E IL PERCORSO PER APPRENDERLO

No Comments »
Novità di Coaching!
Sei un Allenatore o un Dirigente sportivo e vuoi conoscere le tecniche di allenamento mentale per i tuoi atleti? Contattaci subito! Clicca qui
  
Condividi con i tuoi amici

Coaching Evolutivo: prendi coscienza della situazione reale e del tuo potenziale

Il pensiero positivo si riduce a dei banali slogan se non viene accompagnato da un lavoro serio d’introspezione personale. In alcuni casi può portare a indossare la maschera del “va tutto bene”, negando, anziché affrontando, i problemi o i malesseri che si annidano dentro di sé.

Una qualsiasi disciplina o metodologia che voglia realmente favorire la crescita, il successo e la felicità, deve facilitare una presa di coscienza della situazione reale per quello che è, e allo stesso tempo permettere di riconoscere ed esprimere il potenziale che c’è in ognuno; quel potenziale che talvolta facciamo fatica a vedere, perché rimaniamo confinati nel recinto delle nostre convinzioni e abitudini.

Il Coaching, se orientato verso un approccio umanistico ed evolutivo, è un servizio che può essere di fondamentale utilità in questo momento storico, proprio perché aiuta ad accrescere la propria autoconsapevolezza, non attraverso l’affidamento alle indicazioni di una guida esterna (un guru, un consulente), ma attraverso una migliore connessione con sé stessi, un ascolto del proprio intuito, una riscoperta delle proprie risorse e della propria creatività.

Coach: una figura professionale sempre più richiesta dal mercato

E non è un caso se la domanda di mercato di Coaching oggi non solo cresca, ma si diversifichi sempre di più, uscendo dagli ambiti e i contesti che le sono più familiari (come le aziende) per contaminarne altri (come scuole, ONG, enti pubblici, Università, USL, uffici di collocamento, ecc..).

Il Coaching è una partnership paritetica, basata su fiducia, ascolto, rispetto, feedback. Il Coach è un facilitatore che accompagna una persona al raggiungimento di obiettivi, affiancandola in modo discreto, in modo “egoless” (mettendo in sordina il proprio ego e la propria “mappa della realtà”), offrendole stimoli mirati (non soluzioni pre-confezionate ma – soprattutto – domande potenti e feedback).

Coaching Evolutivo: non solo risultati e performance, ma felicità e benessere personale

Il Coaching evolutivo non si focalizza solo su risultati e performance, ma pone particolare enfasi anche alla felicità e al benessere personale. L’aspetto che non va mai perso di vista è che per raggiungere un qualsiasi obiettivo (sia in ambito aziendale che personale/life) bisogna diventare la persona in grado di raggiungerlo. Le semplici tecniche non bastano, occorre lavorare anche sul proprio setting di competenze, di valori e di convinzioni. Nel Coaching evolutivo, oltre alla sfera cognitiva, assumono fondamentale importanza anche la consapevolezza corporea, e quella emozionale. Per auto-realizzarsi e raggiungere un qualsiasi obiettivo è necessario che ci sia un allineamento tra mente, corpo ed emozioni. La mancanza di allineamento talvolta può produrre incertezza, confusione, autosabotaggi.

Il Coaching evolutivo è l’approccio nel quale si riconosce il nostro Gruppo (ICTF – Idee Che TrasFormano), composto da 7 Coach Senior che hanno maturato esperienze e background ampie e diversificate (in ambito life, executive, aziendale, career ecc..).   E’ l’approccio al quale siamo giunti dopo oltre quindici anni di esperienza sul campo, ed è quello – a nostro avviso – meglio in grado di facilitare il raggiungimento di risultati duraturi e sostenibili nel tempo.

Per chi fosse interessato ad avviarsi alla professione del Coaching evolutivo (o ad acquisirne le competenze), segnaliamo che tra pochi mesi (a ottobre) inizierà la nuova edizione del Master in Coaching evolutivo. Il nostro Master è riconosciuto dalla Associazione Italiana Coach professionisti ed è in linea con le caratteristiche definite dall’International Coach Federation (ICF).

Inoltre per chi si iscrive con almeno tre mesi di anticipo (entro il 20 luglio) è previsto uno sconto molto significativo (di circa il 20%) sulla quota di iscrizione.

Se sei interessato contattaci tramite la pagina dedicata la nuovo master in coaching evolutivo, in avvio ad ottobre 2017, oppure chiamaci 0658301696.

 

Daniele Mattoni, Direttore Didattico del Master in Coaching evolutivo ICTF



Potrebbe interessarti anche:



  
Condividi con i tuoi amici

Lascia un commento

*
*