Ali per le tue idee

2 Comments »
Novità di Coaching!
Sei un Imprenditore o Manager e hai obiettivi ambiziosi? Un Business Coach professionista può esserti utile! Clicca qui
  
Condividi con i tuoi amici

Il coaching: ali per le tue idee

Ho appena concluso un progetto chiamato “Invest In You”, nell’ambito del più ampio progetto europeo “YOUTH ADRINET di cui la Provincia di Pesaro e Urbino è partner. Il progetto si prefigge di promuovere la partecipazione attiva dei giovani, favorendo la conoscenza reciproca, lo sviluppo di metodologie congiunte e la creazione di opportunità lavorative nel contesto dei territori dell’Euro Regione Adriatica.

Il mio intervento specifico è consistito nella realizzazione della fase finale di “accompagnamento”. Facendo riferimento alla metodologia del coaching i giovani, attraverso momenti di gruppo e approfondimenti individuali i partecipanti sono stati accompagnati nella definizione di un “piano d’azione” per la realizzazione del progetto personale e professionale delineatosi nel corso del Workshop.

L’esperienza ha scaturito alcune riflessioni.

Innanzitutto ho avvertito, nonostante le elevate potenzialità dei giovani coinvolti, un diffuso senso di “scarsa fiducia nel futuro”, una sorta di “rassegnazione” e una mancanza di “capacità di desiderare”, di mantenere vivo un sogno, una meta a cui tendere (di questi tempi, in effetti … come biasimarli?).

Attraverso semplici attività di gruppo e momenti di riflessione individuale, ho cercato di “empowerizzare” le persone, accrescere la fiducia in se stessi e nelle proprie capacità e la consapevolezza delle proprie potenzialità. Nonostante un certo “scetticismo” iniziale, credo di essere riuscita a fare immaginare nuove possibilità, a fare emergere entusiasmi nascosti, dimenticati … a fare brillare nuova luce negli occhi.

D’altronde non si può ottenere ciò che non si riesce neanche ad immaginare!

L’obiettivo delle giornate era proprio quello di delineare per ciascuno un traguardo concreto da raggiungere e definire le azioni necessarie per raggiungerlo.

Alla fine qualche “lampadina” si è accesa e con grande piacere ho sentito di avere contribuito, seppur in modo certo parziale e non esaustivo, dato anche il poco tempo a disposizione, a fare percepire il senso delle proprie azioni, ad innescare un po’ di “immaginazione”, di spinta al cambiamento e di “imprenditività”.

In bocca al lupo ragazzi!



Potrebbe interessarti anche:



  
Condividi con i tuoi amici

Questo post ha 2 commenti

  1. DeborahCoach on novembre 13, 2013 at 12:47 Rispondi

    Grazie a te Gianluca, in effetti è bello lavorare con i giovani, ma in generale con tutti quanti hanno “dimenticato” le proprie potenzialità … e sono molti!

  2. Gianluca Masolini on novembre 13, 2013 at 11:35 Rispondi

    I giovani: che risorsa preziosa per il nostro futuro ! .. e quanto affascinante è il lavoro di aiutarli a scoprire il fuoco dell’entusiasmo sopito dentro di loro.

    Grazie Deborah per il tuo contributo

Lascia un commento

*
*