Costruire i leader di domani – Come riconoscere il potenziale della leadership

No Comments »
Novità di Coaching!
Sei un Imprenditore o Manager e hai obiettivi ambiziosi? Un Business Coach professionista può esserti utile! Clicca qui
  
Condividi con i tuoi amici

leader

Costruire i leader di domani

 Come riconoscere il potenziale di leadership.

 

Le organizzazioni hanno bisogno di leader – e non solo in posizioni dirigenziali di vertice.

I leader sono persone che hanno la visione che gli consente di vedere che cosa deve essere fatto, e sono capaci di motivare e stimolare le persone a prestazioni eccellenti.

Con forti capacità di leadership  a tutti i livelli dell’organizzazione, sarà  molto più facile costruire un business forte, rispettato e prospero.

Tuttavia, individuare le persone con un potenziale di leadership non è sempre facile.

Per assicurarsi la continuità delle prestazioni del vostro business, è necessario identificare queste persone e coltivare il loro potenziale di leadership – è un potenziale spesso intangibile ma  troppo prezioso per essere sprecato.

Quindi, come fanno certe persone a dimostrare di avere quello che serve per guidare gli altri?

E’ un pensiero fin troppo comune che le persone con alte performance siano indicati come potenziali leader. Purtroppo, non è così semplice: se le persone lavorano bene, significa solo che sono adatte a fare bene il  loro lavoro.

Qualità di Leadership e attributi

I leader sono capaci di vedere un futuro migliore dove gli altri non lo vedono – non accettano lo status quo, e non possono accontentarsi delle cose così come sono. Sono capaci di combinare abilmente  la loro abilità tecnica con le loro forti capacità concettuali, sono in grado di generare nuove idee e costruire una visione ispiratrice di come potrebbe essere un futuro migliore.

Chi pensa sempre in termini di idee e suggerimenti nuovi e pratici?

Chi cerca di capire ciò che spinge il business? Chi pensa strategicamente in modo regolare?

Chi è sempre informato sui problemi e sulle tendenze attuali, capisce il loro possibile impatto, e si affretta a definirne opportunità e minacce?

Chi fa modifiche senza previa approvazione assumendosene rischi e responsabilità?

Chi cerca sempre nuove opportunità per apprendere nuove competenze?

I leader sono appassionati di leader – hanno un drive interno che gli consente di guidare progetti e assumere il ruolo di leadership.

Chi vede il “quadro” e prevede almeno le prime mosse per arrivare all’ obiettivo?

Chi è la prima persona in un gruppo che porta avanti la prima  azione.

Chi può ispirare le persone intorno a loro?

Chi si impegna sulle idee e ottiene risultati?

Chi è felice di avviare nuovi progetti?

I leader si sa – hanno un alto livello di consapevolezza di sé. Ciò significa che sanno in cosa sono bravi, e sanno anche ciò  che di loro non va così bene. Sono coloro che sanno sfruttare i loro punti di forza, ma sanno anche gestire i loro punti di debolezza (ad esempio, lavorando con qualcuno con punti di forza complementari).

Chi cerca nuovi modi per aumentare la  comprensione di se stessi – la capacità, attitudini, e competenze?

Chi è aperto a tutti i tipi di feedback?

Chi chiede un feedback e agisce in modo costruttivo per migliorare?

Chi ascolta una critica costruttiva senza cercare di giustificarsi o difendersi ?

Chi percepisce l’impatto che il loro comportamento ha sugli altri e si regola di conseguenza?

Chi in modo proattivo, trasforma gli errori in esperienze di apprendimento?

Chi incoraggia gli altri a diventare più consapevoli di sé?

I leader hanno un’ alta integrità – sono giusti e degni di fiducia e si aspettano lo stesso dagli altri. La gente si fida di loro, di cosa dicono e hanno fede in quello che fanno.

Chi comunica apertamente con tutti?

Chi fa la “cosa giusta”, nonostante la pressione dei suoi pari?

Chi non ha paura di sbagliare o di avere un confronto con altri?

Chi fornisce un feedback prezioso agli altri?

Chi resiste nel dare giudizi rapidi e d’istinto, e preferisce invece osservare ciò che gli altri fanno e il tipo di decisioni che prendono?

Chi si impegna  costantemente  e permette il raggiungimento dei risultati?

I leader rispetto ad altre persone – sono realmente interessati e preoccupati per il benessere degli altri, e lavorano duramente per aiutare i loro collaboratori.

Chi investe in relazioni con le persone?

Chi vede il valore in altri e vuole che tutti siano il meglio di ciò che possono essere?

Chi è pronto a chiedere e dare aiuto e incoraggia la collaborazione?

Chi alimenta il talento negli altri?

A chi le persone chiedono un parere?

I leader sono ispiratori – hanno una energia positiva e motivazionale. Portano un entusiasmo contagioso sul posto di lavoro.

Chi è pronto a dare credito agli altri?

Chi celebra apertamente successo?

Chi condivide volentieri la responsabilità e imposta gli altri per il successo?

Chi è veramente riconoscente del lavoro che fanno gli altri?

Che si concentra sul positivo, e cerca di ottenere il meglio da una situazione?

I leader sono speciali – hanno un certo “non so cosa” che è difficile da definire e tuttavia abbastanza facile da riconoscere.

Prendono decisioni ferme  in situazioni di elevata incertezza.

Sono bravi a semplificare questioni complesse.

Accettano e incoraggiare il cambiamento.

Sono proattivi.

Sono coerenti.

Credono in se stessi.

Sono propositivi e sanno il fatto loro nel lavoro.

Quante persone così conoscete nella vostra organizzazione? Probabilmente ben poche, forse nessuna. Tuttavia, se fortunatamente vi fosse  possibile riconoscere alcune di queste abilità, atteggiamenti e  caratteristiche nelle persone intorno a voi, potreste  iniziare a lavorare con loro per sviluppare gli altri. Tutto questo è ciò che è  lo sviluppo della leadership.

I leader sono necessari  in ogni società, ed è saggio  identificare le persone che dimostrano capacità di leadership promettenti.

I leader non sono necessariamente i più performanti – non devono vendere il maggior numero di prodotti o dimostrare una grande abilità tecnica. I leader ad alto potenziale sono spesso le persone che vogliono di più e fare di più. Sono quelli che abbracciano il cambiamento e cercano di aiutare gli altri. Sono quelli che rendono l’azienda migliore in termini di prestazioni e di cultura.



Potrebbe interessarti anche:



  
Condividi con i tuoi amici

Lascia un commento

*
*