Punti di Forza

No Comments »
Novità di Coaching!
Diventa Parent Coach e accompagna la coppia in una relazione genitoriale potenziante! Clicca qui
  
Condividi con i tuoi amici

22948807_s

I punti di forza del carattere sono l’oggetto del manuale “Character Strengths and Virtues” di Martin Seligman e Christopher Peterson (edito da American Psychological Association e Oxford University Press, 2004).

Dopo un imponente lavoro di ricerca, gli Autori giungono alla classificazione dei tratti che costituiscono “il buon carattere” e le fondamenta di una vita ben vissuta.

Dallo studio della storia del pensiero filosofico, spirituale e religioso, orientale ed occidentale, condotto in una prima fase del progetto di ricerca assieme ad un team di esperti, emergono le sei virtù universali fondamentali dell’essere umano (“High Six”): Coraggio, Giustizia, Umanità, Temperanza, Trascendenza, Saggezza.

Con un successivo lavoro di brainstorming e selezione sistematica, rispondente a determinati criteri, sono poi individuate le 24 potenzialità umane, o punti di forza del carattere, attraverso i quali le virtù universali si manifestano.

L’ Audacia, la Persistenza, l’Integrità e la Vitalità sono manifestazioni della virtù del Coraggio.

La Cittadinanza, l’Imparzialità e la Leadership sono manifestazioni della virtù della Giustizia.

L’Amore come capacità di amare ed essere amati, la Gentilezza e l’Intelligenza Sociale (od emotiva) sono manifestazioni della virtù dell’ Umanità.

Il Perdono, l’Umiltà, la Prudenza e l’Autocontrollo sono manifestazioni della virtù della Temperanza.

L’Apprezzamento della bellezza e dell’eccellenza, la Gratitudine, la Speranza, l’Umorismo e la Spiritualità sono manifestazioni della virtù della Trascendenza.

La Creatività, la Curiosità, l’Apertura mentale, l’Amore per l’apprendimento, la Lungimiranza sono manifestazioni della Saggezza di un individuo.

Lo studio di M.Seligman e C. Peterson pone le basi della scienza delle potenzialità umane, anche a vantaggio di ulteriori ricerche ed approfondimenti, basandosi su un metodo empirico. Si focalizza sulle caratteristiche positive del carattere, come fondamento della condizione umana e della vita ben vissuta, e sulle possibilità di allenarle. Sottolinea che i tratti positivi del carattere necessitano di un contesto nel quale possano esprimersi in concreto.

Propone inoltre strumenti concettuali ed empirici per l’allenamento delle potenzialità.

E’ quindi di valenza straordinaria per noi coach, i nostri coachee e lo stesso metodo del coaching, che ha tra le sue colonne fondanti proprio l’allenamento delle potenzialità del coachee.

Sappiamo quale esperienza elettrizzante ed appagante, infatti, sia contattare ed esprimere le proprie potenzialità, quelle che più autenticamente ci caratterizzano.  Sono le “signature strengths“, secondo la definizione data loro dagli Autori, i quali ne delineano, anche, le possibili prerogative.

Un punto di forza o potenzialità caratterizzante, quando la contattiamo, produce:

  1. senso di appartenenza ed autenticità
  2. eccitazione nell’esprimerla, specie le prime volte
  3. apprendimento rapido nel contesto in cui è espressa
  4. ricerca continua di modalità nuove per la sua espressione
  5. desiderio di agire in sintonia con essa
  6. percezione che è inevitabile la sua espressione
  7. a volte, si rivela come una manifestazione inaspettata
  8. senso di rinvigorimento nel suo utilizzo
  9. ricerca e perseguimento di progetti che la esprimano
  10. motivazione intrinseca al suo utilizzo.

L’esperienza professionale e di ricerca degli Autori suggerisce loro che l’esercizio delle potenzialità caratterizzanti è appagante di per sè, in termini di entusiasmo, desiderio, scoperta, rinvigorimento, e che ognuno possa identificare una manciata di potenzialità che lo caratterizzano, in numero da tre a sette tra le 24 individuate dallo studio.

Riflettendo rileggo le prerogative delle “signature strengths” sopra elencate come espressione spontanea di alcune potenzialità e manifestazione delle virtù corrispondenti:

  1. autenticità o integrità (CORAGGIO)

  2. eccitazione, vitalità (CORAGGIO)

  3. apprendimento rapido (SAGGEZZA)

  4. ricerca continua di modalità nuove, curiosità (SAGGEZZA)

  5. desiderio di agire in sintonia con esse, autenticità o integrità (CORAGGIO)

  6. senso che è inevitabile esprimerla, apprezzamento del proprio talento ed unicità (TRASCENDENZA)

  7. manifestazione inaspettata, apprezzamento dell’eccellenza (TRASCENDENZA)

  8. rinvigorimento, vitalità (CORAGGIO)

  9. ricerca e perseguimento di progetti, ovvero anche creatività, curiosità e perseveranza (SAGGEZZA E CORAGGIO)

  10. motivazione intrinseca, vitalità (CORAGGIO).

 

…Coraggio, Saggezza, Trascendenza!

Ecco un altro modo di definire le “signature strengths” : sono quelle potenzialità che, quando le contattiamo e le esprimiamo nel nostro contesto, attivano in noi la fonte dalla quale sgorgano spontaneamente e abbondantemente Coraggio, Saggezza e Trascendenza intesa come apprezzamento del nostro significato e della nostra unicità!

Gianluca



Potrebbe interessarti anche:



  
Condividi con i tuoi amici

Lascia un commento

*
*