E’ “solo” questione di consapevolezza

No Comments »
Novità di Coaching!
Corsi di Coaching Leadership per la tua Azienda! Clicca qui
  
Condividi con i tuoi amici

Un uovo d’aquila, messo nel nido di una chioccia si schiuse e l’aquila, cresciuta insieme ai pulcini, per tutta la vita fece quel che facevano i polli nel cortile. Un giorno vide sopra di lei un magnifico uccello: «Chi è quello?», chiese al vicino. «È l’aquila, la regina degli uccelli, ma non ci pensare. Tu ed io siamo diversi da lei». Così l’aquila non ci pensò più e morì pensando di essere una gallina. Nel libro “Messaggio per un’aquila che si crede un pollo” Anthony De Mello ricorda che spesso “la vita è quella cosa che ci accade mentre siamo impegnati a fare altri progetti”, mentre stiamo fermi ad aspettare sperando che qualcosa succeda. Il suo è un invito a guardarci dentro per ripartire con decisione e volontà verso il nostro paradiso su questa terra. Con grande umorismo e tanta semplicità, tra parabole indiane, battute, storielle divertenti, ci porta ad aprire gli occhi, a sbarazzarci delle tante etichette che gli altri ci affibbiano e dietro le quali noi stessi talvolta ci nascondiamo e a prendere in mano ogni aspetto della nostra vita.

E per arrivare a questo la parola chiave è “consapevolezza”, è cominciare a prenderci per mano e accompagnarci nell’intimità di noi stessi alla scoperta dei nostri veri bisogni, desideri e valori per comprendere cosa ci anima da dentro e scoprire chi siamo davvero e dove vogliamo andare. Il passo successivo è comprendere tutto quello che ci ostacola per raggiungerci e raggiungere la nostra destinazione, il nostro progetto…con un ecoscandaglio andare ad osservare tutte quelle convinzioni, quei programmi che non ci appartengono ma che involontariamente abbiamo registrato nei nostri primi anni di vita…senza giudizio osservarli, accoglierli per poi andare oltre immettendo nuovi programmi, che sono solo nostri e che, anzichè frenarci, ci spingono verso ciò che davvero desideriamo raggiungere.



Potrebbe interessarti anche:



  
Condividi con i tuoi amici

Lascia un commento

*
*