Sei in stato di flow? Il tempo vola…

No Comments »
Novità di Coaching!
I migliori Mental Coach sportivi a disposizione di Atleti, Allenatori e Team di successo! Clicca qui
  
Condividi con i tuoi amici

Che cos’è lo stato di flow? Gli sportivi lo definiscono come la zona, il controllo totale, lo stato in cui niente altro ha importanza, il momento in cui tutto va veramente bene e sei totalmente coinvolto.

Questa condizione è caratterizzata da un totale coinvolgimento dell’individuo: focalizzazione sull’obiettivo, motivazione intrinseca, positività e gratificazione nello svolgimento di un particolare compito

Mihaly Csikszentmihalyi, colui che ha introdotto la definizione dello stato di flow, sostiene che

“I momenti migliori della nostra vita non sono tempi passivi, ricettivi, rilassanti… I momenti migliori di solito si verificano se il corpo e la mente di una persona sono spinti ai loro limiti nello sforzo volontario di realizzare qualcosa di difficile e per cui ne valga la pena”.

Ma come fare ad “allenarsi” ad entrare in stato di flow, in quello stato in cui il tempo fluisce senza distrazioni e ci possiamo concentrare su un obbiettivo facendo qualcosa che ci piace e che ci dà soddisfazione? Esistono alcune brevi indicazioni che possono favorire l’accesso allo stato di flow.

  1. PIANIFICA IL TEMPO

Come prima cosa, pianifica il tempo, gli imprevisti e le interruzioni che possono ostacolare la tua concentrazione assoluta sul compito che devi svolgere.

Il modo migliore per evitare le interruzioni è quello di pensare a tutto ciò che potrebbe interromperti e distrarti dal tuo obbiettivo, come una telefonata, una mail, la pressione per l’appuntamento successivo.

Se c’è qualcosa di importante, cerca di farlo prima di iniziare la tua preparazione mentale, mentre ciò che non è importante, lascialo accantonato per un secondo momento.

  1. PRENDITI CURA DEL TUO AMBIENTE

Ciò che normalmente può creare un ambiente sfavorevole sono i rumori, il disagio per la temperatura ambientale, la presenza di persone non positive ovvero condizioni che innescano in te irritazione, ansia o rabbia.

L’ideale è trovare un ambiente calmo e rilassato, dove iniziare la concentrazione, allontanare le persone che hanno un’influenza negativa e utilizzare dei stimoli creativi per ispirarti. Alcune persone traggono vantaggio da elementi di novità; se sei tra questi, cerca di introdurre un elemento di novità che ti sia di stimolo.

  1. STAI CONCENTRATO SUL TASK

Per entrare in flow, è fondamentale avere un obiettivo stimolante, che susciti il tuo interesse e ti motivi, ma restare focalizzati sul risultato creerà ansia da prestazione, preoccupazione, paura di non raggiungere l’obiettivo.

Il flow , il tuo coinvolgimento totale nell’attività, non accade finché ci sono  resistenze; perciò lascia che le cose avvengano e tieni il focus sul processo, cercando al più di svolgere ogni attività come un gioco. Inizia a giocare sorridendo, senza necessariamente perseguire il successo o aspettarti niente da te. Quello che otterrai è l’eliminazione dell’ansia da prestazione e la libertà della mente, che sarà così aperta alle innovazioni creative.

La sensazione che avrai è la perdita del fluire del tempo restando focalizzato nel presente, proprio come quando si dice “il tempo è volato”.

 

  1. MONITORA IL TUO STATO EMOTIVO

Abbiamo detto che il flow richiede il focus sul compito da svolgere. Il miglior stato emotivo che permette un ottimo focus mentale è una combinazione tra vigilanza energetica e calma emotiva. Se noti di essere distratto, puoi prenderti qualche momento di meditazione chiudendo gli occhi, facendo qualche respiro profondo e visualizzando te stesso in stato di flow; viceversa, se sei apatico, spento, fai qualche esercizio metabolico, mangia uno snack energetico e leggi o pensa a qualcosa che risvegli la tua attenzione e ti faccia divertire.

  1. NON DISTRARTI

Last but not least, non dare alla tua mente la possibilità di pensare. Una volta che avrai raggiunto lo stato di flow, vivrai quella che è nota come “esperienza ottimale”, uno stato di coscienza in cui la persona è completamente immersa in nell’attività che sta svolgendo.

Enjoy your journey.

Roberta Gallingani

Coach ICF

Life, Business, Sport

 



Potrebbe interessarti anche:



  
Condividi con i tuoi amici

Lascia un commento

*
*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.