Uscire dalla crisi… dell’uomo

No Comments »
Novità di Coaching!
Corso in Health Coaching® per professionisti nell'ambito della Salute e del Benessere! Clicca qui
  
Condividi con i tuoi amici

Da anni e quotidianamente i media parlano della crisi economica, di pil, di bond, di derivati … e via così di ogni argomento utile  a provocare un generale senso di abbattimento e di paura. Usano termini incomprensibili ai più, e continuano a far passare l’idea che non c’è lavoro, che la società è in pericolo e che l’unico modo per uscire dall’attuale situazione è una ripresa economica che si basi su una ripresa dei consumi. Da molte analisi, opinioni e considerazioni resta escluso l’uomo. Economia, economia ed ancora economia. E l’uomo?

inconscio-300x2401

Propongo un punto di vista diverso, che vede al centro di questa periodo critico l’uomo.  Abbiamo bisogno di concentrarci molto sull’evoluzione degli individui, se vogliamo vivere in breve tempo un nuovo periodo di rinnovamento e crescita. Non sarà l’economia o una fantasmagorica pillola blu, o un messia dotato di qualità magiche a cambiare le cose. Sarà solo una nuova visione della realtà che parta da un nuovo approccio dell’individuo verso se stesso come essere dotato di un forte potenziale soggettivo.  Non possiamo permetterci il lusso di una interminabile psicoterapia, non ne abbiamo il tempo. Esistono gli strumenti per cambiare in fretta, per porci obiettivi e raggiungerli.

La figura del coach può assumere il ruolo di importante motore di questo processo di rinnovamento personale; ha tutti  gli strumenti in suo possesso, purché accetti questa mission che va al di là del semplice rapporto uno ad uno con un coachee. Il coach dovrebbe accettare di ricoprire un ruolo fondamentale di questa importante rivoluzione culturale, e deve esserne consapevole in ogni minuto della sua giornata lavorativa.

Richiamando alla mente i livelli logici, noi coach dobbiamo porci al livello spirituale lo scopo di cambiare il mondo partendo dalle persone che ci si presentano davanti, poiché in molte persone le qualità per una vita migliore e soddisfacente ci sono, basta solo, come ben sappiamo, farle emergere.

 

 



Potrebbe interessarti anche:



  
Condividi con i tuoi amici

Lascia un commento

*
*